Makers House

L’esposizione è rimasta aperta una settimana dopo la sfilata Settembre. Un omaggio alla maestria artigiana e allo spirito della collezione, creato con The New Craftsmen.

Café Thomas’s

Un punto di ristoro temporaneo aperto tutto il giorno ha offerto un menu ispirato alle proposte di Thomas’s al 121 di Regent Street.

Una serie di stanze ispirate agli interni di Nancy Lancaster, che evocano i motivi della collezione.

Incontra i maestri artigiani

The New Craftsmen ha accompagnato alcuni dei più promettenti artisti, designer e artigiani nel loro percorso verso l’eccellenza britannica in termini di cultura, metodi e creazioni artigianali.

Aimee Betts e Jessica Light

Aimee Betts e Jessica Light

Aimee e Jessica hanno lavorato con altri esperti del ricamo per creare splendide decorazioni di una precisione estremamente raffinata per il letto della Makers House, adottando il processo di passamaneria.
Gli archivisti Burberry

Gli archivisti Burberry

Il team ha proposto un viaggio attraverso i temi centrali della storia Burberry, quali la tradizione militare britannica, l’abbigliamento dei primi aviatori ed esploratori polari e la dedizione all’artigianato.
Grant McCaig

Grant McCaig

L’argentiere Grant ha mostrato diverse tecniche di lavorazione dei metalli, inclusa la spiegazione di come piccoli articoli da regalo vengono creati con il metodo della colata in sabbia.
Holly Frean

Holly Frean

Dal suo studio nella tenda presso Makers House, Holly ha eseguito miniature per i visitatori che desideravano farsi ritrarre.
JAMESPLUMB

JAMESPLUMB

Il duo di designer d’interni Hannah Plumb e James Russell ha presentato “Reading Steps”, un’installazione dalla bellezza insolita: non più un mezzo per giungere a destinazione, ma la destinazione stessa.
King’s Troop

King’s Troop

Tre maestri sellai hanno esposto bardature e uniformi militari, oltre a dare prova delle proprie abilità artigianali. È stato possibile personalizzare e acquistare portachiavi esclusivi creati da King’s Troop.
Marlène Huissoud

Marlène Huissoud

Ricorrendo a tecniche di incisione a mano, Marlène ha decorato recipienti realizzati con propoli, una resina prodotta dalle api, il cui aroma evoca il profumo dell’arredamento lucidato delle case di campagna.
Pedro da Costa Felgueiras

Pedro da Costa Felgueiras

Pedro ha dimostrato una serie di tradizionali tecniche di laccatura giapponese, tra cui Junkin-Hiramefun, che prevede il fine taglio di un filo d’oro massiccio per creare decorazioni a puntini dorati.
Pin Drop

Pin Drop

Brevi testi hanno trovato voce nell’interpretazione di attrici e attori promossi da Burberry, Pin Drop e BAFTA Breakthrough Brits. La maggior parte delle letture è stata tratta dall’“Orlando” di Virginia Woolf.
Rachel Scott

Rachel Scott

Dalla sua postazione creativa presso il letto della Makers House, Rachel ha creato un copricuscino in patchwork unico e irripetibile, utilizzando i materiali della nuova collezione proposti durante la sfilata.
Rose de Borman

Rose de Borman

Rose ha condiviso l’arte della serigrafia. Ha mostrato sciarpe in seta in vari momenti del processo di realizzazione, per far scoprire ai visitatori come si evolve una creazione di design, passo dopo passo.
Rosalind Wyatt

Rosalind Wyatt

La calligrafa Rosalind ha selezionato frasi e parole dalle letture proposte da Pin Drop e ha condiviso un ventaglio di tecniche calligrafiche per offrire ai visitatori un ricordo dello spazio espositivo.
Royal School of Needlework

Royal School of Needlework

Sono stati esposti i lavori della Royal School of Needlework con stili di ricamo dell’epoca elisabettiana, in particolare il ricamo in nero “blackwork” per la creazione di federe e copricuscini per il letto.
Shepherds e Bespoke & Bound

Shepherds e Bespoke & Bound

L’arte della legatoria: Makers House ha ospitato artigiani che hanno illustrato ogni fase del processo, dalla cucitura alla rilegatura fino alla finitura, intarsio e impressione del dorso.
Thomas Merrett

Thomas Merrett

Lavorando un unico blocco di argilla, Thomas ha dato vita a un’opera d’arte antropomorfa, regalando ai visitatori l’esperienza unica di assistere alla creazione di una scultura dal principio alla fine.
Tom of Holland

Tom of Holland

Tom ha accolto in laboratorio i visitatori che volevano rimettere a nuovo i loro capi prediletti: con abili riparazioni sartoriali ha restituito loro la gloria originale, utilizzando i tessuti della collezione.
“L’entusiasmo alla base della collaborazione con The New Craftsmen si nutre di tradizione nel design, irrinunciabile per Burberry, e del lavoro di alcuni dei migliori artigiani britannici”.

Christopher Bailey

We're currently having technical issues with this video, please try shortly.

Scopri i contenuti Instagram delle celebrità ospiti allo show, realizzati nello studio presso Makers House.

“La fiducia accordataci da Christopher nel portare alla luce la sua visione è un riconoscimento da parte di entrambi i partner dell’importanza di artigianato, materialità, processi e persone.”

Natalie Melton, The New Craftsmen