Abbigliamento Uomo Gen 2016

Sfilata Abbigliamento Uomo - Gennaio 2016

Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato, qualcosa di blu”. Per la prima volta, un connubio di stili e stagioni. Formale, sportivo e casual, oltre ai capi da esterno rigenerati

Click to continue
Dettagli della collezione

Soprabiti, montgomery e bomber in lana a doppio strato con motivo tartan, tweed e twill di nylon, rifiniti con dettagli militari nei toni navy, rosso violetto e verde intenso.

Click to continue
The Satchel

Rivisitazione della celebre cartella a tracolla britannica, realizzata in pregiate e morbide pelli, con motivo tartan House check intessuto in Inghilterra e con impunture grafiche.

Click to continue
Il soprabito militare

Abbigliamento sartoriale tradizionale e bottoni con gambo e decorazioni in rilievo ispirati ai cappotti da uniforme. La lana viene lavorata con tessuti tecnici per proteggere dagli agenti atmosferici.

Click to continue
Il soprabito con motivo tartan

Silhouette lunga e taglio sartoriale con chiusura a doppio petto. Il caratteristico motivo tartan richiama i modelli d’archivio che risalgono ai primi anni del XX secolo.

Click to continue
Il pea coat

Modello classico realizzato in misto lana e cashmere a doppio strato. Il capo sartoriale dalle linee morbide viene rifinito con bottoni in stile militare e finiture in lana Melton.

Click to continue
Il bomber

Icona moderna ispirata alle giacche da aviatore vintage. Il leggero misto tessuto tecnico e seta è impreziosito da finiture lavorate a maglia ed elementi dorati.

Click to continue
Il montgomery

Un classico in morbida lana a doppio strato. Alamari e cordoncini ispirati ai modelli della Royal Navy impreziosiscono il capo rendendolo al contempo funzionale.

Click to continue
Il trench coat

Icona senza tempo rivisitata con un taglio oversize. Le maniche raglan e il twill di cotone protettivo richiamano i primi modelli militari.

Click to continue
Live per Burberry

L’artista inglese Benjamin Clementine si è nuovamente esibito live durante la sfilata con tre canzoni: “Condolence”, “Nemesis” e “Adios”.