Ricevi aggiornamenti esclusivi BurberryEntra nella community: iscriviti per ricevere aggiornamenti esclusivi da Burberry
  • Account
  • Carrello

Scopri il nuovo Burberry Ambassador

Son Heung-min

00:00-00:00
Video of Son Heung-min

PLAY

La star sudcoreana del calcio Son Heung-min non lascia mai le cose a metà. Nonostante alcuni ostacoli iniziali, Heung-min non si è arreso e si è fatto un nome nel suo paese d'origine, prima di trasferirsi nel Regno Unito per giocare nella Premier League.

Vincitore della prestigiosa Scarpa d'Oro, Heung-min si sta rapidamente imponendo come uno dei migliori giocatori del mondo. Attaccante del Tottenham Hotspur e capitano della nazionale di calcio sudcoreana, lo spirito pionieristico di questa stella dello sport è una vera fonte d'ispirazione.

Spingendosi costantemente oltre i limiti, la sua carriera è un esempio lampante di come possiamo usare l'immaginazione per andare oltre le aspettative e scoprire nuovi esaltanti orizzonti.

Abbiamo intervistato il nostro nuovo Burberry Ambassador a proposito del suo percorso e dei suoi prossimi obiettivi e gli abbiamo chiesto consigli per aspiranti stelle del calcio e molto altro ancora.
Son Heung-min

Burberry: Quale consiglio daresti ai giovani che desiderano diventare giocatori di calcio professionisti?

Son Heung-min: Consiglio di iniziare a giocare a calcio per divertirsi. Personalmente mi sono dedicato a questa carriera perché adoravo questo sport più di qualunque altra cosa. Penso che la passione mi abbia fatto superare le difficoltà e mi abbia spronato a continuare a giocare.

Quali ostacoli hai incontrato sul tuo percorso e come li hai superati?

Penso che tutti incontrino delle difficoltà. Per me non è sempre stato facile e sono riuscito a superare i momenti più complessi continuando a pensare al mio sogno e a quello che provavo quando ero piccolo. Ripenso spesso al momento in cui andai da mio padre e gli dissi che volevo giocare a calcio e che adoravo questo sport. Tutto questo si ricollega alla risposta alla prima domanda: se ami davvero il calcio, non dimenticarlo mai perché questo ti consentirà di superare qualunque ostacolo e di andare avanti.

Quali sono le differenze tra il calcio coreano e quello che giochi nel Tottenham? Devi adattare il tuo stile?

Non ci sono differenze di stile nel modo in cui gioco nella nazionale coreana e nel Tottenham. Attualmente però sono il capitano della nazionale, il che significa che devo pensare anche a tutta la squadra. Devo giocare bene e sforzarmi di pensare a come i miei compagni di squadra possono migliorarsi. A parte questo, non ci sono differenze. Quando entro nello stadio penso sempre a come posso sfruttare al meglio il presente e le opportunità che mi sono state date.

"Da bambino adoravo inseguire la palla da calcio e quella gioia mi accompagna ancora oggi."

Raccontaci qualcosa del tuo impegno filantropico. Che cosa ti ha spinto a entrare nel Programma alimentare mondiale?

A dire il vero non ne sapevo molto prima e sono stato molto fortunato perché mi hanno spiegato bene come funzionava il programma. Dopo avere compreso la gravità della fame e delle carestie nel mondo, non ho potuto fare a meno di contribuire a questa causa, perché la situazione è più drammatica di quanto pensassi. Non è giusto non aiutare quando sai che c'è un problema e che puoi fare qualcosa per risolverlo. Penso che ci siano molte persone come me che non sono in grado di aiutare perché non sono consapevoli del problema. Quindi è importante impegnarci attivamente per capire cosa succede nel mondo. Credo nell'effetto "palla di neve": tutti uniti, possiamo fare un'enorme differenza.

Puoi raccontarci qualcosa in più sul tuo percorso nel mondo del calcio? Ricordi quando hai capito che avevi del talento?

Ho iniziato a giocare a calcio perché mio padre era un allenatore, quindi questo sport faceva parte della mia quotidianità. I miei genitori raccontano che quando gli altri bambini giocavano con i giocattoli, io giocavo solo con la palla da calcio. Dopo essermi avvicinato allo sport, ho iniziato a giocare ufficialmente in terza elementare. Mi è venuto spontaneo, non che fossi bravo. Ancora oggi non penso di giocare a calcio per via di un talento speciale. Posso però affermare con certezza che nutro una forte passione per questo sport. Da bambino adoravo inseguire la palla da calcio e quella gioia mi accompagna ancora oggi.

Il mondo della moda ha iniziato a interessarsi a te. Come ci si sente a essere sulle copertine delle riviste di settore?

È incredibile! Sono molto grato che i marchi di moda si interessino a me anche se non è il mio campo. Penso sempre a come migliorarmi per rispecchiare al meglio il marchio perché lo ritengo un grande onore.
Son Heung-min
Son Heung-min

Come descriveresti il tuo stile?

Il mio stile è molto semplice. Mi piace indossare T-shirt in tinta unita con i jeans. Anche per andare agli allenamenti indosso le ciabatte. Il mio stile di vita riflette queste scelte, è molto lineare.

Come ti senti in veste di Burberry Ambassador?

Quando sono arrivato in Inghilterra la prima volta, ho avuto l'opportunità di visitare un'azienda Burberry. È passato molto tempo e non ricordo esattamente di quale stabilimento si trattasse, ma ricordo che è stato un momento gioioso. Per me è surreale essere diventato un Burberry Ambassador. Sono felice di fare parte della famiglia Burberry dato che gioco nella Premier League del Regno Unito. Non finirò mai di esprimere la mia gratitudine verso il popolo britannico per il sostegno e l'affetto che mi dimostra. Mi impegnerò a fondo per trasmettere i messaggi di Burberry e per dare risalto al marchio.

Sei il primo giocatore asiatico ad aver vinto la Scarpa d'Oro nella Premier League. Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

Non credo che i miei obiettivi siano cambiati solo perché ho vinto la Scarpa d'Oro. Fin da piccolo, mi hanno sempre detto di sognare in grande. Credo che in questo modo si riesca ad avere la forza e la motivazione necessarie per impegnarsi e realizzare i propri sogni. Da bambino sognavo di diventare il migliore giocatore di calcio del mondo e quel sogno non è cambiato.
Grey Line

Scopri di più

Nuovi arrivi da donna

Nuovi arrivi da donna

  • Acquista
Storie

Storie di Burberry